Milano: m’illumino di meno

23 febbraio 2017

 

Dal Castello a Palazzo Marino, anche a Milano M’illumino di meno
Domani, venerdì 24 febbraio, fai come il Comune di Milano: tra le 18.30 e le 20 spegni le luci e aderisci anche tu a “M’illumino di meno”, l’iniziativa di sensibilizzazione al risparmio energetico lanciata dalla trasmissione Caterpillar di Radio 2 e giunta alla sua tredicesima edizione.
Per l’occasione, tra le 18.30 e le 19, le luci di Palazzo Marino verranno spente e per un quarto d’ora anche il Castello Sforzesco rimarrà al buio. Tutti gli uffici e i dipendenti comunali sono invitati a ridurre il consumo di energia elettrica, spegnere le luci nella fascia oraria tra le 18.30 e le 20. Anche BikeMi, il sistema di bike sharing milanese, farà la sua parte proponendo l’abbonamento giornaliero gratuito.
Aderisci anche tu a M’illumino di meno. Domani spegni le luci e i dispositivi elettronici per quanto più tempo possibile.
Vai alla notizia

<<<<<<<<<<<<<<<<<<FINE>>>>>>>>>>>>>>>>>

Comune e ANCI Lombardia per il Servizio Civile

22 febbraio 2017

 

Servizio Civile. Invia la tua candidatura come volontario
Il Comune di Milano avvia 8 volontari di servizio civile regionale attraverso il programma Garanzia Giovani con il supporto di Anci Lombardia. I volontari, tra i 18 e i 29 anni, opereranno nell’ambito del settore Ambiente del Servizio Civile in affiancamento alle attività dell’area Territorio e a quelle di pianificazione e promozione. Il servizio civile regionale ha durata di 12 mesi, richiede un impegno settimanale di 20 ore e prevede un contributo mensile di 433,80 euro a partecipante. Alla conclusione del percorso sarà data la possibilità di certificare le competenze acquisite.
Vai alla notizia

<<<<<<<<<<<<<<<<<FINE>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

La Conca e le sue tante iniziative

22 febbraio 2017

MANIFESTO POETICA-MENTE 2016 NEW

<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<

GITA IN VALLASSINA

<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<

Il centro culturale Conca Fallata

propone una serata dibattito sul tema:

Europa e Islam

incontro o scontro di civiltà?


Incontro con Pino Nicotri

giornalista e scrittore

MARTEDI’ 28 febbraio 2017 ORE 21.00
SPAZIO BARRILI

Via Barrili, 21 Milano (cit. 044)

(tram 3 e 15, MM2 Piazza Abbiategrasso)

Info: 3387708523 – 3336995686 – info@laconca.org

Ingresso libero

<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<FINE>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

ATIR: c’è sempre del nuovo

20 febbraio 2017

 

 

NL.29 – 20/02/2017

ULTIMI GIORNI PER ISCRIVERSI AL LABORATORIO DI CANTO CORALE!!!

Dal 6 marzo 2016 a cura di Sandra Zoccolan

Cantare insieme mettendosi alla prova con canti che vanno dalla tradizione popolare classica a quella etnica.
Cantare insieme per scoprire se stessi attraverso il lavoro di gruppo, grazie alla vicinanza dell’altro.

 

ATIR HIGH SCHOOL – Addestramento per supereroi quotidiani

Sabato 4 marzo ore 19.30

– FUORI ABBONAMENTO 8,50€-

Spettacolo-esito del secondo anno del laboratorio per cittadini abili e diversamente abili del Teatro Ringhiera/Progetto “Gli Spazi del Teatro” in collaborazione con Comunità Progetto/drammaturgia e regia Annagaia Marchioro e Virginia Zini

 

PROMOZIONE TEATRO FILODRAMMATICI

Esibendo questa mail si avrà diritto a 2 biglietti ridotti a 11€ cad. (anzichè 22€).

Promozione soggetta a disponibilità posti. Per usufruirne è necessario prenotare telefonando al n. 0236727550 o inviando un’email con oggetto ATIR CINA a biglietteria@teatrofilodrammatici.eu

<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<FINE>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

 

 

Ballo di Carnevale al CAM Gratosoglio – 4 marzo

17 febbraio 2017

Ballo di Carnevale

Festa al CAM Gratosoglio

Milano, 16 febbraio 2017 – Il Municipio 5 organizza il “Ballo di Carnevale” Sabato 4 marzo p.v. dalle ore 20:00 alle ore 01:00  al CAM Gratosoglio in Via Saponaro n. 30 a Milano.

Vi aspettiamo numerosi!

Per informazioni: 02/88455330

<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<FINE>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

Ciclopedonale a Porta Genova – Dal 7 marzo iscrizioni ai servizi per l’infanzia

17 febbraio 2017

 

Scali ferroviari, il dibattito prosegue nei municipi
Dopo il workshop di dicembre, il dibattito sul futuro degli scali ferroviari prosegue nei municipi. Domani, sabato 18, e lunedì 20 febbraio i primi incontri pubblici nei municipi 1 e 3.
Municipio 1: gli scali ferroviari e il futuro della Città Metropolitana
Municipio 3: scalo Lambrate
 

Dal 7 marzo al via le iscrizioni ai servizi all’infanzia del Comune
Dal 7 marzo al 7 aprile saranno aperte le procedure per l’iscrizione gli asili nido, alle sezioni primavera e alle scuole dell’infanzia. Nei prossimi giorni tutte le famiglie con figli tra 0 e 6 anni riceveranno una lettera con le modalità d’iscrizione.
Vai alla notizia
 <<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<FINE>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

 

 

Milano: adesso e poi

16 febbraio 2017

 

Italy is Now and Next – Milano al centro dell’Europa di domani
Milano si candida ad essere il principale polo di attrazione di investimenti stranieri e di capitale umano in Europa. È questo l’obiettivo indicato oggi dal sindaco Giuseppe Sala e dai Ministri dell’Economia e delle Finanze Pier Carlo Padoan e degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale Angelino Alfano, in occasione dell’incontro “Italy is Now and Next – Attrazione di competenze e investimenti: Milano al centro dell’Europa di domani”.

“La nostra è una città che si è rafforzata nel tempo, in maniera silenziosa”, ha spiegato il Sindaco ai media stranieri incontrati con il Ministro Padoan questa mattina. “Con Expo, ciò è diventato evidente a tutti. Vogliamo – ha aggiunto – una città sempre più competitiva e internazionale che, però, non perda la sua capacità di essere solidale”.

La giornata è proseguita con un momento di condivisione e di scambio con gli esponenti e i rappresentanti della comunità finanziaria e industriale.

A seguito della Brexit, infatti, molte attività e servizi lasceranno Londra, per trasferirsi altrove. Per questo motivo, nella Legge di bilancio, approvata lo scorso dicembre dal Governo, sono state inserite misure di incentivazione fiscale, pensate per attrarre capitale umano e finanziario e che mirano in particolare a portare qui le sedi di grandi banche e fondi di investimento che oggi si trovano a Londra.

“C’è l’impegno del Governo per far sì che l’Agenzia del farmaco possa essere ospitata a Milano, uno dei luoghi in Italia dove il processo di riforme strutturali che il Governo ha portato avanti funzionano meglio”, ha annunciato il Ministro dell’Economia Pier Carlo Padoan.

“Dobbiamo candidare Milano come capitale europea del post Brexit, favorendo un deflusso istituzionale, economico e finanziario. Questa città ha tutto il bello dell’Italia senza averne i difetti e ha raggiunto livelli di giustizia civile, burocrazia e sicurezza paragonabili a quelli delle grandi città straniere”, ha detto il Ministro degli Esteri Angelino Alfano.

“Per raggiungere l’obiettivo abbiamo deciso di costituire una task force tra Governo, Comune, Consob, Banca d’Italia e Agenzia delle Entrate, chiedendo anche ad Assolombarda e Camera di Commercio di farne parte, per far sì che chiunque è interessato a costruire il proprio futuro in questa città possa avere un unico punto di riferimento”, ha dichiarato il sindaco di Milano Giuseppe Sala.

Scarica la brochure Italy is now and next

<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<FINE>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

Piano di intervento 2017 per edifici scolastici

15 febbraio 2017

È stato presentato il piano di interventi che interesserà oltre il 60% degli edifici scolastici presenti nel Comune di Milano (316 su 504), grazie a un investimento di oltre 194 milioni di euro.

Milano, 14 febbraio 2017 – È stato presentato questa mattina dal Sindaco di Milano Giuseppe Sala, dall’assessore ai Lavori pubblici Gabriele Rabaiotti e dalla vicesindaco e assessore all’Educazione Anna Scavuzzo, all’interno del cantiere della nuova scuola che sorgerà di via Ugo Pisa 1, il piano di interventi che interesserà oltre il 60% degli edifici scolastici presenti nel Comune di Milano (316 su 504), grazie a un investimento di oltre 194 milioni di euro.

In particolare, saranno 7 le strutture ricostruite entro la prima metà del 2018, per consentire l’avvio delle iscrizioni dall’anno scolastico 2018/2019: oltre a via Pisa, infatti, i lavori interesseranno via Hermada, viale Puglie, via Strozzi, via Viscontini, via Magreglio e via Brocchi.

Il piano prevede anche lavori di manutenzione straordinaria in 90 edifici per un totale di 22,5 milioni di euro, con cui i municipi potranno far fronte alle priorità d’intervento che individueranno in ogni zona, e di manutenzione ordinaria in 135 scuole. Saranno inoltre 18 gli edifici scolastici nei quali si interverrà per l’abbattimento delle barriere architettoniche ( 2,3 milioni di euro), 5 quelli demoliti, 60 quelli interessati da certificazioni per la prevenzione incendi, mentre l’Istituto Moscati sarà sottoposto a un risanamento conservativo da 5 milioni di euro.

Edilizia scolastica – Piano opere 2017)

 

<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<FINE>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>